Buona Giornata Mondiale del Riciclaggio 2021!

Riparare, non sostituire: ecco cosa ci piace perseguire a eSpares! Ci piace incoraggiare tutti a riciclare, che si tratti di elettrodomestici, rifiuti alimentari o lattine e contenitori! Lo sapevi che il 18 marzo è la Giornata Mondiale del Riciclaggio? Se ti sei mai chiesto cos’è, da dove viene e come puoi parteciparvi, allora continua a leggere questo articolo in cui eSpares ti fornirà tutti i dettagli.

Cos’è la Giornata Globale del Riciclaggio e perché la celebriamo?

La Giornata Globale del Riciclaggio è stata fondata dalla Fondazione Globale del Riciclaggio, per incoraggiare le persone e mostrare quanto sia importante il riciclaggio per il nostro pianeta nel lungo termine. Il cambiamento climatico è il problema ambientale più dannoso del nostro tempo, ed è necessario che tutti facciano i passi necessari per assicurare un futuro sano al nostro pianeta. Il riciclaggio permette di utilizzare al massimo i prodotti, oltre che ridurre la quantità di rifiuti che finiscono nelle discariche e limitare la percentuale di inquinamento.

Curiosità: Lo sapevi che il riciclaggio da parte delle imprese e dei residenti fa risparmiare ogni anno più emissioni di CO2 di quelle generate dall’intera industria dell’aviazione e delle compagnie aeree?

Riciclaggio: Come iniziare 

eSpares ha raccolto 4 consigli per aiutarti ad iniziare a riciclare in casa!
  1. Inizia dalle piccole cose – Il riciclaggio può essere scoraggiante quando cominci a pensare di farlo, e il modo migliore per assicurarti di non esserne sopraffatto è quello di fare un passo alla volta. Una buona (e facile) cosa da fare per cominciare, è separare tutta la carta e il cartone che devi buttare via. Se non lo stai già facendo, metti da parte un cestino o una scatola a questo scopo, e prova a farlo la settimana prossima.
  2. Inizia a riciclare in giardino – Sapevi che potresti fare il compostaggio di ben il 50% dei rifiuti che butti nella spazzatura? Bucce di frutta e verdura cruda, fondi di caffè, bustine di tè e gusci d’uovo sono solo alcuni elementi che possono essere compostati, invece di essere buttati via.
  3. Coinvolgi tutta la famiglia – Se hai dei bambini potresti anche trasformarlo in una sessione di giochi/artigianato.
  4. Ripara, non sostituire! – Sostituire gli elettrodomestici ha un costo enorme, quando il più delle volte il tuo apparecchio può essere riparato ad una frazione del costo! Ed è molto più facile di quanto tu creda! Su eSpares abbiamo una serie di video tutorial e articoli per aiutarti nel percorso!

Diventa creativo nella Giornata Globale del Riciclaggio

Dato che il tema di questa Giornata Globale del Riciclaggio è #EroiDelRiciclaggio, perché non diventarlo anche tu?  Ci siamo imbattuti in alcuni modi davvero creativi per riutilizzare elettrodomestici e oggetti di uso domestico, trasformandoli in pezzi fantastici ed originali per la tua casa!

Prendi il tuo vecchio bollitore che stavi per buttare e della vernice, e diventa creativo! Puoi dipingere qualsiasi cosa ti piaccia! Dei fiori, un tramonto o anche un ritratto del tuo amico peloso! Inoltre, rimuovendo il coperchio, potresti anche usare questo bel capolavoro come vaso!

Hai un vecchio televisore in soffitta a prendere la polvere? Perché non trasformarlo in un elegante mobile mini bar vintage!

Sapevi che potresti usare i vecchi pezzi dei tuoi elettrodomestici per realizzare un arredamento bellissimo e unico? Se di recente hai sostituito le serpentine del tuo frigorifero, perché non fissare quelle vecchie al muro ed usarle come sfondo elegante per opere d’arte e foto!

Crea un pezzo unico usando il tamburo di una vecchia lavatrice! Ricicla il cestello in un tavolino da caffè o anche in un lampadario! Sarà sicuramente un bell’argomento di conversazione in casa tua!

Ultimamente hai notato qualche progetto di riciclaggio creativo che ti ha stupito? O forse ne hai creato uno tu stesso? In entrambi i casi eSpares sarebbe felice di vederli! Cercaci su Facebook e Twitter e condividi i capolavori con noi, usando l’hashtag #EroiDelRiciclaggioDiESpares

Dai un’ occhiata ai nostril articoli

Leave a Reply